Vuoti emotivi: ne parla venerdì a Guastamacchia l’associazione nazionale figli adottivi

Si terrà Venerdì 24 Giugno alle ore 18.30 a Trani il secondo Convegno di ANFAD – ASSOCIAZIONE NAZIONALE FIGLI ADOTTIVI, la cui Referente per la Regione Puglia è la concittadina Salima Greca, da sempre sensibile al tema dell’inclusività e in questo ruolo impegnata nel dar spazio e voce ai sentimenti dei figli, protagonisti autentici dell’esperienza adottiva, oltreché nel promuovere una sana cultura dell’adozione, scevra da pregiudizi e false credenze.

pubblicità

Il convegno avrà ad oggetto i VUOTI EMOTIVI e sarà tenuto dalla Dott.ssa Caterina Calamo, terapeuta familiare di comprovata esperienza nel ramo delle adozioni e per questo Partner di ANFAD Puglia nonché dal Dott. Michele Corriero, Pedagogista già Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni, Ricercatore presso l’Università degli studi Aldo Moro e Presidente del Comitato Unicef di Bari. Ad arricchire l’incontro è inoltre prevista la testimonianza della Dott. ssa Francesca Sivo, docente presso l’Università di Foggia e autrice del libro -Un Vuoto nella pancia- edito da Progedit Bari.

Farà da cornice alla serata il suggestivo scenario di Villa Guastamacchia già teatro di attività culturali e ricreative dedicate ai soci della veterana associazione Auser, che ivi ha stabilito la propria sede ed infatti ospiterà l’evento. Per info e dettagli ulteriori si prega di visitare la Pagina Fb di @AnfadPuglia, il profilo Instagram della stessa o in alternativa si può scrivere una mail all’indirizzo [email protected]

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.