Volley donne, il cuore non basta: Cerignola-Trani 3-1

Non è bastata una gara di grande applicazione e intensità per tornare con punti da Cerignola: la Lavinia Group Trani ha perso 3-1 con i parziali di 25-13, 25-22, 27-29, 25-11.

pubblicità

Il cuore della partita è tutto fra secondo e terzo set, durante i quali le ragazze di Mauro Mazzola (foto) capiscono di poter competere alla pari con le più titolate avversarie, quinte in classifica, costringendole a vincere quasi di misura la seconda frazione e portando a casa la terza dopo una serie infinita di palle set annullate. Purtroppo, però, l’enorme sforzo compiuto viene pagato nel quarto set, in cui i treni cede di schianto.

Notizie non buone arrivano contemporaneamente da Bisceglie, dove Cutrofiano ha perso 3-2 portando a casa sua volta un punto, che fa salire a due le lunghezze di vantaggio sul Trani che resta quartultimo e prima delle squadre in zona retrocessione. Cutrofiano è quintultima con 12, Bari sestultima con 15.

Nel prossimo turno Trani ospiterà Taranto, che precede Bari con 21 punti, e questa sarà una partita che la Lavinia dovrà provare a vincere a tutti i costi per riguadagnare terreno su chi la precede.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.