Vigor Trani – Atletico Vieste: 0-0. Sfuma l’occasione-gol per la vittoria sul finale di gara

Nulla da fare per il recupero di Martinelli, la cui assenza si somma a quelle di Di Gennaro ed Albrizio. Una fase offensiva da reinventare quindi per mister Costantino che chiama in causa il giovane Cannone per la sua sesta presenza in questo campionato.

pubblicità

Le prime azioni più interessanti sono biancazzurre ma comunque non implicano pericolo per il portiere viestano. Manzari sarà fermato in ben due occasioni per posizione irregolare. Il Vieste, squadra consolidata da tempo ormai, ha un ottimo controllo di palla e sforna belle geometrie sul terreno del Comunale.

Bomber Manzari viene accerchiato ogni volta da minimo due avversari, durante le prime fasi di gioco si rimpiange l’assenza di Albrizio e Di Gennaro, probabilmente avrebbero avuto più spazio entrambi. Si dà un gran da fare Fabiano che cerca di lanciare da un lato e dall’altro sia Quercia che Pasquadibisceglie. Quest’ultimo viene più volte ripreso da Manzari che cerca di dettargli alcune dinamiche che vorrebbe vedere in campo.

Alla mezz’ora il Trani si rende pericoloso nell’area di rigore del Vieste ma Paolo Augelli blocca l’ultimo passaggio che sarebbe giunto tra i piedi del liberissimo Pasquadibisceglie. I biancazzurri sembrano peccare d’esperienza rispetto alla squadra ospite che in campo regge meglio la pressione.

Prima della fine del primo tempo il sig. Bindella di Pesaro estrarrà il primo giallo della gara nei confronti di Manzari che ha calciato il pallone nonostante fosse stato fischiato un fuorigioco. Ingenua l’ammonizione di Manzari, la seconda per lui in questa stagione.

Il secondo tempo ricomincia con toni blandi, un Vieste che cerca di spegnere le offensive tranesi. Al decimo bella triangolazione tra Cannone e Pasquadibisceglie, non serve Manzari ma trova il cross per Cannone che nel frattempo si era posizionato in area: il colpo di testa va di poco alto. Le squadre si equivalgono, nessuna delle due prevale sul terreno di gioco ed il risultato è una gara piuttosto spenta.

Sul finale una bella occasione per la Vigor: Cialdella recupera un pallone improbabile, riesce a far partire un cross per Fabiano che si trova solo in area avversaria. Il centrocampista tranese però scocca un tiro sbilenco che finisce a lato di poco. Avremmo potuto festeggiare una vittoria importantissima quanto inaspettata in questo momento della gara.

Domenica prossima la squadra è chiamata a fare risultato contro Sporting Altamura mentre Vieste e Nardò si scontreranno nel big match di giornata.

Formazioni

Vigor Trani

Sansonna, Losappio (ammonito al 20esimo), Rubini, Cioffi, Pinto, Quercia, Riontino, Pasquadibisceglie, Fabiano, Cannone (entra Mazzilli), Manzari (ammonito al 44esimo)

Atletico Vieste

Tucci, Augelli P., De Carlo, Cesar, Camasta, Sollitto, Colella, Salerno, Di Claudio, Quaresimale, Augelli R.

Arbitro – sig. Andrea Bindella di Pesaro

Altri risultati

Atletico Mola – Casarano 3-0
Galatina – Ascoli Satriano 0-0
Sudest Locorotondo – Ostuni 0-2
Libertas Molfetta – Castellaneta 1-1
Hellas Taranto – Novoli 1-1
Bitonto – Nardò 0-3
Vigor Trani – Atletico Vieste 0-0
Virtus Francavilla – Sporting Altamura 1-0*

Classifica

29 Atletico Vieste
24 Vigor Trani
23 Nardò
22 Atletico Mola
21 Sporting Altamura*
21 Virtus Francavilla C.*
19 Libertas Molfetta
15 Novoli
13 Castellaneta
13 Bitonto
13 Ostuni
10 Hellas Taranto
10 Casarano
10 Ascoli Satriano
7 Sudest Locorotondo
6 Galatina

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.