VIDEO. Stadio di Trani. La gradinata domani chiusa, prossimamente demolita. Le ultime su Fortis-Francavilla

Gradinata chiusa e tutti in tribuna? Non solo un tentativo di compattare il pubblico per vincere domani contro il Francavilla in Sinni, ma anche, involontariamente, un’anticipazione dello stadio che sarà.

pubblicità

All’interno dei “Programmi di riqualificazione urbana”, infatti, per il quartiere Alberolongo è prevista, previa acquisizione di finanziamenti regionali e di condivisione con la città, la demolizione della gradinata dello stadio comunale, al posto della quale sorgerebbero due curve in strutture metalliche. In sostituzione della gradinata si realizzerebbero poi alcune strutture sportive, come da vecchio progetto dello stadio ai tempi dell’affidamento d’incarico a Renzo Piano per la costruzione della nuova tribuna.

La tribuna fu inaugurata il 15 novembre 1964 per lo storico 1-0 inflitto al Napoli, di cui pubblichiamo una foto d’epoca. Alle soglie dei cinquant’anni, probabilmente la stessa sparirà.

Ultime sulla partita. Fumai non è ancora al meglio, ma stringerà i denti e giocherà. Non avendo, però, i novanta minuti nella gambe, forse partirà dalla panchina lasciando a Terrone e Simonetti il compiuto di scardinare la difesa lucana nell’undici di partenza. Sono out per infortunio Loseto e Radicchio, Rufini è squalificato.

In allegato, ed in home page, il breve video in cui il dirigente dell’Utc, Giuseppe Affatato, illustra il futuro dello stadio comunale.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.