Viabilità, cambiano i sensi a Colonna e la Ztl al porto durerà di più

Con ordinanza 302/2024 a cura del Comando della Polizia Locale sono state apportate delle modifiche alla viabilità nella zona di Colonna e nello specifico nella zona delimitata tra lungomare Cristoforo Colombo, via Malcangi, via De Gemmis e via Venezia alla fine di migliorare la sicurezza della circolazione di quell’area attraverso una diversa regolamentazione viaria, già evidenziata mediante apposizione di segnaletica stradale.

pubblicità

Sono stati adottate, pertanto, le seguenti modifiche alla circolazione stradale con l’istituzione del senso unico di marcia

  • in via Venezia (da intersezione con via Malcangi, in direzione di marcia verso intersezione con Lungomare Cristoforo Colombo)
  • in via Ancona (da intersezione con Lungomare Cristoforo Colombo, in direzione di marcia verso intersezione con via Malcangi)
  • in via Grado (da intersezione con via Malcangi, in direzione di marcia verso intersezione con via Tevere)
  • in via Aquileia (da intersezione con via Tevere, in direzione di marcia verso intersezione con via Malcangi)
  • in via Arno (da intersezione con via Venezia, in direzione di marcia verso intersezione con via Aquileia)
  • in via Piave (da intersezione con via Aquileia, in direzione di marcia verso intersezione con via De Gemmis)
  • in via Po (da intersezione con via De Gemmis, in direzione di marcia verso intersezione con via Venezia)

E’ stata inoltre istituita segnaletica di fermarsi e dare precedenza in via Aquileia, all’altezza dell’intersezione con via Malcangi.

Si ricorda inoltre che con l’inizio della stagione estiva, cambiano gli orari di attivazione dei varchi elettronici nell’area portuale. Sabato 15 giugno verrà mantenuta la fascia oraria di attivazione dalle 18 alle 01 mentre da domenica 16 giugno e fino al mese di settembre i varchi saranno attivi dalle ore 20 alle ore 02.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.