Verde, Laurora (At): «Tagli al monastero per la festa delle Frecce»

Con nostra grande sorpresa abbiano notato che al Monastero di Colonna, nella parte sovrastante lo spazio successivo al muraglione di contenimento della falesia, due antichi e pregiati alberi, un fico ed un pino marittimo, sono stati tagliati (vedi foto allegate).

pubblicità

I due alberi sono stati malamente mutilati non si sa da chi, e quindi chiediamo informazioni il merito all’amministrazione Bottaro, ed i rami ed il fogliame sono stati lasciati sulla falesia, e parte di essi sono precipitati sugli scogli.

Qualcuno ha ipotizzato che il taglio degli alberi sia avvenuto in concomitanza dell’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale (Frecce Tricolori): noi non vogliamo credere che ciò sia avvenuto solo per ammirare meglio gli aerei!

Oltre al danno ambientale si è creata una situazione di pericolo per i bagnanti che frequentano quegli scogli, in quanto i rami potevano precipitare in testa a qualcuno, e creare anche pericoli per la navigazione, in quanto caduti in acqua.

Son stati i bagnanti stessi a raccogliere quei grossi rami, anche dal mare, e ad allertare la Capitaneria di Porto per la messa in sicurezza del luogo.

Del resto già molti anni fa il sottoscritto aveva proposto una messa in sicurezza della falesia con un opportuno terrazzamento e scala di discesa verso il mare.

Speriamo che anche altre associazioni tranesi interessate alla difesa dell’ambiente intervengano sulla questione, mentre non ci facciamo illusioni sul comportamento dei consiglieri comunali, troppo spesso indifferenti a queste tematiche, anche quelli che si vantano di avere un passato ecologista.

In un’epoca in cui ci propongono la miracolosa moltiplicazione dei giardini pubblici, chiediamo il rispetto degli alberi e di quel poco di verde di cui ancora possiamo usufruire.

Per il Movimento Ambientalisti Tranesi Il responsabile politico

Franco Laurora

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.