Vaccine day per la scuola, Delle Donne: «Oggi stiamo scrivendo una pagina della nostra storia»

pubblicità

«A distanza da un anno dal primo contagio a Codogno, oggi a Trani, Andria e Barletta iniziamo questa vaccinazione di massa per gli operatori scolastici». Ha esordito così questa mattina il direttore della Asl Bat, Alessandro Delle Donne, presente al Pala Assi.

«L’organizzazione è stata perfetta e impeccabile, stiamo dando alla collettività una risposta seria e concreta contro il virus. Quella di oggi è un’apertura alla vaccinazione seria e non solo una giornata inaugurale: la speranza è che i vaccini siano costanti e cospicui. Ma ovviamente dobbiamo tenere ancora alta l’attenzione rispettando le misure anti contagio. Oggi, però, è la giornata della salute e continueremo a fare questa azione massiccia per dare ampia risposta a un bisogno di salute».

«Oggi stiamo scrivendo una pagina della nostra storia – ha continuato il direttore generale -, il nostro obiettivo è quello di avere il più alto numero di immunizzati nel più breve tempo possibile. Abbiamo affrontato la pandemia con un gap di personale che ci portiamo dietro dal 2000, affrontando una guerra con pochi soldati. Sicuramente serve una imponente misura di reclutamento».