United Sly, il presidente Quarto rassicura i tifosi: «Quello che è stato detto sarà mantenuto, questo sarà il nostro anno»

0
pubblicità

Tramite una diretta Facebook, il presidente della Sly Trani, Danilo Quarto, ha voluto spiegare il motivo del silenzio di questi giorni: «Se non stiamo parlando tanto – ribadisce il presidente – è perché stiamo lavorando tanto. L’entusiasmo che si respira in questa città è fantastico, ma purtroppo ho dovuto rifiutare ogni incontro con il tifo organizzato a causa delle restrizioni che speriamo diventino un triste ricordo. Vorremmo la folla, gli abbracci, lo stadio pieno ogni domenica, tutte emozioni che per ora possono solo attendere».

Successivamente, Quarto ha smentito alcune voci che erano circolate nelle ultime ore riguardo alcuni ostacoli riscontrati nel progetto: «Siamo in piena sintonia con l’amministrazione comunale per quanto riguarda la questione stadio, i lavori cominceranno ma dobbiamo aspettare i tempi che la burocrazia impone. Assieme al mio staff, stiamo lavorando 24 ore su 24 affinché il progetto vada in porto nel miglior modo possibile, tutto ciò che è stato detto verrà mantenuto».

Per concludere, una dedica alla città: «Tra qualche settimana cominceremo a divertirci. Abbiamo già raggiunto un accordo con uno sponsor tecnico importante e stiamo anche ipotizzando una sostituzione dei seggiolini con i colori del Trani. Una bomba di mercato? Annunceremo tutto per tempo tramite i nostri canali social, questo sarà il nostro anno».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui