Tutti innamorati degli azzurri: emozioni e sorrisi di una notte magica

Volti che raccontano emozioni, sorrisi liberatori dopo una finale che rimarrà nella Storia.

Dalla convinzione degli inglesi che ancora una volta vedono la Coppa correre verso altre latitudini all’abbraccio finale tra Mancini e Vialli. Sono diversi i motivi per cui questi Europei avranno un posto speciale nei ricordi degli italiani. E soprattutto la delusione del 2017 ha reso questa vittoria ancora più dolce e densa di significato.

Dopo i rigori, in tutto il mondo gli italiani hanno fatto festa. Tra la folta comunità italiana presente a Barcellona, c’era anche la tranese Carla Filannino che ci spiega come ha vissuto la finale: «È stata un’emozione vederla qui, dove ci sono migliaia di italiani, soprattutto pugliesi. In realtà gli stessi spagnoli, nonostante siano stati sconfitti in semifinale proprio dagli azzurri, hanno tifato Italia. Loro amano la nostra cultura, la nostra lingua e le nostre tradizioni: per questo era naturale che avrebbero sostenuto la Nazionale. E anche per questo non ho sentito la distanza dalla mia città. Dopo il fischio finale, non sono mancati caroselli e festeggiamenti».

Ovviamente anche a Trani è esplosa la festa con cori, fumogeni e foto a suggellare un 11 luglio 2021 indimenticabile.

Riviviamo la serata con gli scatti di Alessandro Petio di Trani 2.0 che ringraziamo per la collaborazione.