Tutela dell’ambiente e della costa, convenzione tra il comune di Trani e Legambiente

Il circolo di Trani di Legambiente, già partner qualificato del Comune di Trani in numerose iniziative di volontariato ambientale e sociale, ha protocollato il 17 marzo 2021 una richiesta di stipula di convenzione della durata di due anni (dal 31 marzo 2021 al 31 marzo 2023) con il Comune di Trani.

Legambiente Trani, com’è noto, è impegnata in attività di tutela del territorio e di sensibilizzazione che hanno come obiettivo la tutela del verde urbano e l’individuazione di un percorso ciclo pedonale in particolare per il litorale di ponente coinvolgendo in tali attività, detenuti, migranti, le scuole della città e giovani volontari quali concreti promotori del cambiamento e della tutela ambientale.

La convenzione ha le seguenti finalità: svolgere attività di educazione ambientale nonché realizzare iniziative atte a valorizzare e far conoscere le zone di pregio e di interesse ambientale; sviluppare attività di riqualificazione e pulizia volontaria del territorio con l’intento di rendere fruibile alla collettività l’accesso al litorale ed in particolare di ponente e contestualmente operare una attività di pulizia da rifiuti e di piantumazione di specie vegetali autoctone.

Tra le attività dei volontari spicca l’individuazione e la pulizia del tratto di costa da via dei Finanziari sino al confine con l’agro di Barletta.

Il servizio è stato quantificato in 1.500 euro per un periodo complessivo di un anno a decorrere dal momento della sottoscrizione della convenzione che verrà sottoscritta tra le parti.