Tre anni fa il protocollo Trani-Dubrovnik. I dubbi di Lima: «Quale obiettivo è stato raggiunto?»

dav

3 anni fa il comune di Trani firmava un protocollo di intesa turistico commerciale con Dubrovnik. Il protocollo mirava alle opportunità di sviluppo turistico e commerciale della Puglia e della Croazia.

Tra gli obiettivi prefissati vi era la cooperazione nella promozione e sviluppo di nuovi collegamenti marittimi e aerei tra le due città mediante il coinvolgimento degli altri Enti deputati. Oggetto del protocollo, non solo i collegamenti marittimi e aerei ma anche cultura, sport e turismo: attività culturali, sportive e dello spettacolo, tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale e religioso.

Sono passati 3 anni. Quale obiettivo è stato raggiunto? In comune c’è sempre la stessa amministrazione di centrosinistra, in provincia stesso colore politico, in Regione stesso colore politico, a Roma stesso colore politico.

Raimondo Lima, membro Direzione Nazionale Fratelli d’Italia