Trani, tutti al volante con il telefono in mano: raffica di multe

Nell’ambito della provincia Barletta-Andria-Trani, i Carabinieri del locale Comando Provinciale hanno condotto una serie di operazioni mirate soprattutto a contrastare il fenomeno dell’uso, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

pubblicità

Sono stati rafforzati i pattugliamenti lungo le zone costiere per prevenire e reprimere i reati connessi alla stagione turistica ed è stata potenziata la presenza dei militari nei principali luoghi di aggregazione pubblica quali piazze, parchi e aree di intrattenimento, per assicurare una maggiore percezione di sicurezza ai cittadini e ai visitatori. A tal proposito, numerose sono state anche le violazioni riscontrate al codice della strada e le persone controllate e segnalate in Prefettura.

I Carabinieri della Compagnia di Trani, a seguito dei numerosi controlli sulla circolazione stradale, hanno identificato n. 145 persone e ispezionato n. 45 veicoli. Dalle principali contestazioni emerge che gli illeciti più comuni commessi dai guidatori del territorio sono l’uso del cellulare durante la guida o il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, aspetti sui quali i militari hanno cercato di sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica.

I servizi continueranno regolarmente nelle prossime settimane, soprattutto durante le ore serali, affinché l’Arma dei Carabinieri possa continuare a garantire quella tradizionale presenza, costante e capillare, volta ad aumentare il livello di sicurezza e la fiducia della collettività.

pubblicità

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.