Trani triathlon sprint, si parte: in gara oltre duecento atleti da mezza Italia

È in pieno corso di svolgimento per la “TRANI TRIATHLON SPRINT 2021”, a cura dell’Atletica Tommaso Assi, con il patrocinio del Comune di Trani e l’egida di Fitri e Coni il cui vicepresidente nazionale, Silvia Salis, è madrina della manifestazione, presentata ieri mattina al Polo museale.

Ieri pomeriggio nella baia di Colonna, si è svolta la gara dei più giovani, dai 6 ai 13 anni, valida per il circuito interregionale Zona Sud.

Oggi, domenica 5 settembre, la macchina organizzativa della Tommaso Assi, con i tanti volontari delle Associazioni tranesi della Protezione Civile e con il coordinamento della Polizia Municipale di Trani, sarà pronta per rendere sicura e confortevole la gara dei più grandi. Sempre a Colonna, con inizio alle ore 11, partirà la Gara Sprint (750 mt. di nuoto, 20 km. di bike, e 5 km. di corsa),
valida per le categorie Youth B fino agli M75 per il Campionato regionale individuale “Silver”. Tra i favoriti il riminese Pasquale Di Ghionno che dovrà stare attento al campano Andrea Borsacchi e al pugliese, trasferitosi a Pavia, Francesco Nicolardi. Tra i pugliesi Marcello Roncone e Michele Insalata, vincitori delle prime due edizioni e tesserati per la Otrè Noci.

A seguire la Triathlon Giovanile (300 mt. di nuoto, 6 km. di bike, e 2 km. di corsa), valida per le categorie giovanili Youth A, Youth B e Juniores, come tappa del circuito interregionale Zona SUD. Alle due gare sono già iscritti circa 220 atleti provenienti da diverse regioni d’Italia (Sicilia, Calabria, Campania, Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Lombardia).