Trani «The Charity show», questa domenica gli abiti di Corallo sfilano per Amopuglia

Tutto già pronto – e con un rinnovato entusiasmo dopo il rinvio per maltempo della scorsa settimana – per “The Charity Show”, la sfilata di moda dedicata alla raccolta fondi per la Onlus AMOPuglia.  Domenica 3 dicembre, alle 11:30, all’ingresso di Corso Vittorio Emanuele si ripete la ormai consueta  tradizione della sfilata con donne del territorio a fare da modelle e da testimonial alla ONLUS che si occupa della assistenza domiciliare agli ammalati terminali affetti da patologie oncologiche, ma anche a un invito a sentirsi sempre belle prendendosi cura di sé ma anche del prossimo più bisognoso.

pubblicità

“Questo “Amarsi “, il titolo dato in questa occasione a The charity Show – dice Alberto Corallo,referente per la BAT di AMOPuglia e organizzatore della sfilata- dà proprio il senso di questo tipo di evento , costruito ogni volta e ogni volta di più sulla condivisione delle emozioni, sulla necessità di volersi bene, di sprigionare positività energia, vita, amore, appunto anche nella quotidianità,  anche con un colore improvviso scelto per il proprio abbigliamento. Essere belle parte davvero dalla propria anima: e in queste sfilate ogni volta dimostriamo che si è belle davvero a ogni età,  in ogni taglia,  con ogni caratteristica del viso o del proprio corpo”.

Le sessanta donne, che rappresentano storie diverse per età, impegno sociale,  professionale e  tra le quali non mancheranno deliziose novità, hanno atteso una settimana questo appuntamento che le vede protagoniste ; e nel quale inviteranno il pubblico presente ad acquistare le stelle di Natale, le euphorbia e le piante grasse attraverso cui saranno raccolti i fondi per AMOPuglia.  Anche quest’anno l’evento si svolge con il patrocinio del Comune di Trani e della sezione FIDAPA di Trani ma anche grazie al prezioso supporto degli Operatori Emergenze Radio e del personale dell’AMIU , a conferma di un sodalizio che in Puglia sostiene un vero e proprio esercito di volontari,  medici, infermieri, personale sanitario  e tutte le professionalità indispensabili per l’assistenza domiciliare.

A creare una atmosfera degna delle passerelle di alta moda saranno anche le ragazze della Accademia Total Look che cureranno il make-up delle mannequin .  “Il rinvio non ho fatto altro che accrescere l’entusiasmo come solo l’attesa sa fare -conclude Alberto Corallo – e l’affetto che mi hanno dimostrato le “mie” specialissime modelle,  mi ha confermato ancora una volta quanto The Charity Show sia incastonato nell’anima della città di Trani ma anche di tutto il territorio circostante. Sarà ancora una festa bellissima in nome della amore e della solidarietà”.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.