Trani, tentato furto d’auto al papà dello chef Casale: «Questo è accanimento»

Già farebbe notizia l’episodio in quanto tale, trattandosi di un tentato furto d’auto. Ma, nella fattispecie, fa notizia due volte perché la vettura è di proprietà di Felice Casale, il papà dello chef Raffaele morto a ferragosto di cinque anni fa e per il quale suo padre sta portando avanti una dura battaglia legale perché si faccia luce sulle reali cause della sua morte, avvenuta cadendo con la moto in via Martiri di Palermo.

pubblicità

Quello che è accaduto alla vettura sembrerebbe, infatti, l’ultimo episodio di una serie di atti perpetrati contro la famiglia in questi ultimi anni: il furto della macchina di Raffaele, che il papà aveva tenuto per ricordo; gli atti di teppismo contro fioriere e striscione nel luogo dell’incidente mortale del ragazzo; adesso il tentato furto dell’auto di famiglia. «Perché – si chiede Felice Casale – tutto questo accanimento contro di noi?».

In ogni caso, la famiglia ha sporto denuncia alla Polizia.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.