Trani senza Postazione fissa medicalizzata? Lima (Fdi): «Esigiamo spiegazioni»

Apprendo che a seguito di una deliberazione di giunta regionale a Trani scompare la Postazione Fissa Medicalizzata del 118. Chiedo al consigliere regionale Tranese del PD delucidazioni. 

pubblicità

Chiedo altresì al sindaco di interfacciarsi con il suo amico presidente Emiliano che a Trani ha fatto incetta di voti ed in particolare al PD – partito di maggioranza relativa tranese – di intervenire affinché non venga perpetrato l’ennesimo scippo a danno della nostra comunità. 

Sono passati 6 anni dal protocollo d’intesa firmato da Emiliano, Bottaro e Narracci: nulla di quanto promesso è stato realizzato anzi, piuttosto che avere un PTA, una nuova struttura all’ex Ospedaletto e convento degli Agostiniani, ci ritroviamo con una città di oltre 70mila abitanti in estate, con una ambulanza medicalizzata.Esigiamo spiegazioni.

Dott. Raimondo Lima – Membro Direzione nazionale Fratelli d’Italia 

pubblicità

1 commento

  1. Approfitto della presenza di un politico per rivolgere un accorato appello a tutti i politici pugliesi: non fate inserire nelle liste che riguardano i nostri colleghi elettorali candidati provenienti da altre regioni (specie del Nord Italia). Già i nostri rappresentanti al Parlamento sono minoranza se poi li sostituiamo votando politici di altre regioni, povero Sud! Già sto sentendo che vogliono mettere come capi lista in Puglia noti politici lumbard e toscanii

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.