Trani, sale su due marciapiedi e ne spacca uno: è accaduto in via don Uva

pubblicità

Da sempre la nostra redazione è meta di segnalazioni dei cittadini con riferimento a parcheggi selvaggi in ogni parte della città. Fra queste, sempre più insistentemente ne giungono dal quartiere Pozzo piano.

In questo caso siamo in via don Pasquale Uva, nei pressi dell’intersezione con via Pozzo piano: il possessore di un Suv, approfittando delle notevoli dimensioni del suo veicolo, per riuscire a parcheggiare in uno spazio ristretto è salito non su uno, ma su due marciapiedi fra loro sovrapposti.

Così facendo, però, ha rotto il cordolo di uno dei due, secondo quanto riferisce Il cittadino che, passando da lì, ha visto la scena e ha sentito il «crack» della lastra di pietra che si distaccava dalla pavimentazione.

Immediata la chiamata alla Polizia locale, dalla quale attendiamo di conoscere se il veicolo sia stato sanzionato.

In questo caso, dunque, non siamo soltanto in presenza di una violazione stradale, ma anche di un danneggiamento, circostanza che accresce le responsabilità dell’automobilista e riaccende i riflettori sulla vera e propria anarchia che regna in merito al rispetto delle norme del Codice della strada.