Trani, prorogata fino a domenica la mostra di gioielli al Monastero

È prorogata fino a domenica la mostra “Il giro del mondo in ottanta gioielli” nel Monastero di colonna a Trani. Le sculture gioiello di Giovanni Raspini stanno attirando visitatori dalla Puglia e dalle regioni limitrofe. Il sorprendente numero di visitatori, il passaparola mediatico e le numerosissime richieste dalla Puglia e dalle regioni limitrofe, hanno indotto gli organizzatori, in concerto con l’amministrazione comunale, a prorogare anche per il prossimo fine settimana “Il giro del mondo in 80 gioielli”, la rappresentazione dei paesi del Mondo attraverso l’arte orafa di Giovanni Raspini.

pubblicità

Le opere, racchiuse in teche di vetro illuminate all’interno ed esposte lungo il porticato del chiostro del Monastero di Colonna, stanno incantando visitatori di ogni età nell’atmosfera di quel percorso lento che Giovanni Raspini aveva immaginato simile a quello dei monaci che un tempo vi abitavano, capace però di far viaggiare con l’anima nelle meraviglie dei paesi del Mondo. Ad accompagnare in questo percorso i giovani della classe V F Indirizzo Turismo, guidata dalle docenti Prof.ssa Isabella De Pasquale e Prof.ssa Marta Forleo, tutor PCTO che stanno accogliendo con sorrisi, disponibilità e cordialità alla scoperta dei preziosi manufatti.

“Questo luogo dà ancora più vita alle opere, le fa vibrare ancora di più, ne fa percepire davvero l’anima dell’artista: una bellezza, quella delle sculture gioiello, che interagisce con un’altra bellezza, quella dell’antico Monastero”, ha dichiarato uno dei tanti artisti venuti a ammirare l’esposizione.

Il connubio tra luogo e opere è stato infatti uno dei fattori di successo di questa mostra che ha fatto di Trani una meta preferita in questa settimana, un esordio d’autunno che se di solito vede affievolirsi l’attenzione verso la Città, può costituire davvero la prova della necessità di lavorare e investire in una vocazione di un turismo destagionalizzato che abbia nella bellezza dell’arte, della cultura e della storia, i suoi elementi portanti.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.