Trani, portano via attrezzi edili da una villa: arrestati in flagranza di reato padre e figlio

pubblicità

Nel pomeriggio di ieri a Trani, i poliziotti della Squadra Volanti del Commissariato nel corso dell’attività di prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno arrestato due pregiudicati di 54 e 19 anni, padre e figlio, noti alle Forze dell’Ordine per aver già commessi reati contro il patrimonio.

I due sono stati colti in flagranza di reato all’interno di una villetta privata in fase di ristrutturazione, mentre erano intenti ad impossessarsi di attrezzi edili.

Gli agenti hanno tratto in arresto i due uomini per furto aggravato, sequestrato il veicolo utilizzato per asportare il carico e restituito tutti gli attrezzi al titolare. I due arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Trani.