Trani, omaggio a Marilyn: questa sera, al Polo museale, «Quando la moglie è in vacanza»

Dopo l’apertura della mostra “I just want to be wonderful”, con le serigrafie di Sunday B. Morning esposte da ieri giovedì 4 agosto al Polo Museale Diocesano nella sezione del Museo della macchina per scrivere, la Fondazione S.E.C.A. ricorda la talentuosa e ammaliante Marilyn Monroe, a sessant’anni dalla sua scomparsa, con la proiezione di uno dei suoi film cult, nella Sala Conferenze del Polo Museale: “Quando la moglie è in vacanza” di Billy Wilder (1955).

pubblicità

Un impiegato rimasto solo in città, perché la famiglia se ne è andata in villeggiatura, prova un’attrazione sempre maggiore per la vicina di casa bionda e sexy. Alla fine però si spaventa per le possibili conseguenze e fugge a raggiungere la moglie. Rimasto solo in casa (la famiglia è in villeggiatura), il funzionario editoriale è messo a dura prova dalla procace e svampita vicina di casa. Resisterà la sua virtù? Commedia satirica sulle ossessioni erotiche dell’americano medio con cui Wilder traccia una feroce critica del consumismo e dei miti del mezzo secolo sulla scorta di una commedia (1952) di George Axelrod di cui mantiene l’impianto teatrale, pur facendone il film più metacinematografico della sua carriera con frequenti citazioni e rimandi parodistici ad altri film. Una delle migliori interpretazioni di Marilyn Monroe. Il film ha vinto nel 1956 il Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale per l’interpretazione di Tom Ewell. Nel 2000 l’American Film Institute l’ha inserito al 51º posto della classifica delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima dell’orario indicato.

Per informazioni: 0883.58.24.70 o info@fondazioneseca.it.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.