Trani, oggi contro Napoli l’ultima in casa. E potrebbe anche essere festa promozione

Ultime due partite del campionato di serie C femminile di calcio e per la prima volta Trani ha quasi un matchball fra le proprie mani.

pubblicità

Infatti se oggi, domenica 29 maggio, alle 15:30, battesse l’independent Napoli al Comunale e contemporaneamente il Chieti, che ospita la Res Roma VIII, non andasse oltre il pareggio, la squadra bianco azzurra conquisterebbe la promozione in Serie B con un turno di anticipo.

A 180 minuti dalla fine del torneo Trani comanda con 67 punti e Chieti segue a 65. Se invece le abruzzesi rispettassero il pronostico e vincessero la propria gara, anche potendo contare su importanti assenze per squalifica nella squadra avversaria, tutto sarebbe rimandato all’ultima giornata con due autentici testacoda: il Trani, per salire in B, dovrà vincere sul campo dell’Eugenio Coscarello Castrolibero, ultimo in classifica con 4 punti, e Chieti per sperare ancora dovrà passare sul rettangolo di gioco del Fesca Bari, penultimo con 9 punti.

Nelle ultime ore in città circola un furgone tappezzato di stemmi e manifesti dell’Apulia, sormontato da un megafono, invita tutti a recarsi allo stadio in quella che, se in ogni caso non sarà la partita della promozione, sarà l’ultima davanti al proprio pubblico delle ragazze di mister Francesco Mannatrizio.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.