Trani, il vergognoso bis è servito: di nuovo fiumi d’acqua dal rubinetto dei bagni della piazza

È accaduto di nuovo. A distanza di soli cinque giorni dal primo episodio, questa notte qualcuno è tornato ad azionare il rubinetto esterno ai bagni pubblici di piazza della Repubblica, inondando la pavimentazione del sito fino a quando stamani un cittadino – lo stesso di qualche giorno fa – ha aperto lo sportello da cui fuoriusciva l’acqua e richiuso la leva.

Che si sia in presenza di teppisti ormai non è piu una notizia, ma che tutto questo avvenga nell’indifferenza generale appare davvero grave.

E ci si chiede come mai la pubblica amministrazione, durante questi giorni, non abbia avuto il tempo di adottare una sia pur minima contromisura per evitare che il fenomeno si ripetesse, pur essendo prevedibile che ciò accadesse ancora.