Trani, gara impianti sportivi: un’offerta per ciascuno, due per lo stadio

Cinque offerte pervenute per quattro impianti disponibili, due delle quali hanno riguardato lo stadio Nicola Lapi: è questo l’esito del bando di gara per l’affidamento in concessione delle strutture sportive comunali, scaduta a mezzogiorno di sabato scorso.

pubblicità

Lo ha fatto sapere l’assessore allo sport, Leo Amoruso, nell’intervista rilasciata ieri mattina, a Radio Bombo, nel rotocalco domenica Appuntamento con Trani.

Nomi e rispettivi importi dei candidati si conosceranno dopo l’apertura delle buste e la valutazione delle offerte pervenute da parte della commissione di gara. Intanto, proroghe tecniche delle custodie in atto fino al 30 giugno.

L’importo stimato complessivo dei contributi a carico dell’Amministrazione era stato così definito: stadio Lapi, 1.306.468,30 euro; campo di calcio Povia, 138.031,40 euro; PalaAssi, 203.719,55 euro; Palaferrante, 81.585,90 euro.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.