Trani, fuochi d’artificio fra la gente in piazza Plebiscito: un residente li spegne a secchiate

Ieri sera poco prima delle 22, probabilmente per salutare l’uscita dal carcere femminile di una detenuta, ignoti hanno improvvisato uno spettacolo pirotecnico in piazza Plebiscito.

pubblicità

Il mortaio si trovava dall’altra parte dell’aiuola rispetto alla casa di reclusione, e quindi in piana zona di passeggio ed a pochissimi metri dai balconi dei residenti.

In pochi attimi l’artefice lo ha innescato direttamente dall’auto su cui si trovava, fuggendo via i e lasciando che i fuochi esplodessero arrivando, effettivamente, all’altezza delle residenze.

Nonostante le immediate chiamate a Polizia locale, Carabinieri e Polizia di stato, le forze dell’ordine si sono fatte attendere così qualcuno è sceso in strada e ha gettato secchi d’acqua direttamente sui mortai a proprio rischio e pericolo.

Non è la prima volta che si assiste a spettacoli pirotecnici fai da te in pieno centro e nel bel mezzo di sedi stradali e piazze, con il rischio di coinvolgere residenti, famiglie, bambini, anziani e passanti in genere, oltre a spaventare gli animali, che già devono mettere in programma la sopportazione dei fuochi istituzionalmente autorizzati.

Anche questa volta è andata bene, ma il clima di anarchia che regna sempre più sovrano in città sconcerta e preoccupa ogni giorno di più.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.