Trani, fiamme al Macao: danni ingenti, nessuna ipotesi esclusa

A fuoco nella notte la parte esterna ed alcune attrezzature, anche interne, del locale Macao, in piazza Longobardi: ingenti i danni anche sul prospetto dello stabile di cui l’attività occupa il piano terreno.

pubblicità

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri, mentre in mattinata Amiu all’opera per ripulire la zona. Non si esclude alcuna ipotesi, a partire da quella dolosa. Il locale ieri era rimasto chiuso. Lavoro anche per Amet, per ripristinare tre stabili rimaste senza fornitura.

L’episodio si è verificato a breve distanza temporale dall’analogo fatto di cronaca riguardante il non distante locale Tom, avvenuto lo scorso 21 dicembre 2023 in via Annunziata, angolo piazza Tomaselli.

Proprio ieri in prefettura il commissario nazionale antiracket ha fatto il punto della situazione nella Bat, evidenziando quanto il fenomeno sia all’attenzione delle forze dell’ordine ma scarseggiano purtroppo le denunce.

Da Tom, in ogni caso, avevano fatto sapere di non essere mai stati oggetto di richieste estorsive. Bocche cucite sul posto, per il momento, da parte dei titolari di Macao.

Ciononostante, sulla sua pagina social, Macao si rivolge espressamente all’autore del gesto qualificandolo come «il nulla mischiato con il niente» ed informando l’utenza che «il locale non smetterà mai di vivere e presto tornerà».

pubblicità

2 Commenti

  1. La gente che abita lì è stanca di questi alcolizzati che si ubriacano e fanno i porci comodi loro urlando rompendo tutto quello che trovano intorno a loro e facendo ogni tipo di bisogno fisiologico dove li pare, visto che sia il comune e sia le forze dell’ordine se ne fregano si fanno giustizia da soli!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.