Trani e le strade del mare: viale De Gemmis diventa a senso uniuco

Viale De Gemmis, nel tratto compreso fra via Malcangi e piazza Marinai d’Italia, diventerà a senso unico in direzione della Baia di Colonna.

pubblicità

Lo ha disposto con un’ordinanza il dirigente e comandante della Polizia locale, Leonardo Cuocci Martorano, prendendo atto delle segnalazioni giunte al Comando sia dagli utenti, sia dai conducenti dei mezzi di Amet, che lamentano le difficoltà nel percorrere il tratto di strada in oggetto a causa del doppio senso di marcia e della sosta delle autovetture su ambo i lati della carreggiata, con relativo restringimento della stessa.

Va anche tenuto conto del fatto che in viale De Gemmis ci sono molti alberi ricurvi verso il centro strada che inducono gli automobilisti a parcheggiare non imperfetta adiacenza del marciapiede, e questo rende ulteriormente ristretta la sede stradale disponibile certamente.

A questo punto si attende l’arrivo della relativa segnaletica che cambierà la viabilità della più importante strada di collegamento fra la vecchia statale 16 e il mare.

Coloro che dovranno immettersi su via Malcangi avranno a disposizione adesso due alternative, rispettivamente a destra e sinistra di viale De Gemmis: potranno farlo da via Grado, oppure da via Amalfi.

Il provvedimento non influirà in alcun modo sull’attività dei photored dell’incrocio semaforico, e dunque non vi sarà alcuna disattivazione e neanche spostamento di quello piazzato sul senso di marcia da piazza Marinai d’Italia a via Malcangi, cancellato proprio con l’ordinanza.

Quella di viale De Gemmis, in ogni caso, non sarà l’unica novità relativa a viabilità e segnaletica nelle zone del mare. Con l’approssimarsi della stagione balneare, infatti, l’assessore alla polizia locale, Cecilia di Lernia, ha chiesto l’implementazione della segnaletica soprattutto nel tratto compreso dall’incrocio semaforico di viale De Gemmis fino al lido Matinelle, non tralasciando neanche gli innesti sulla vecchia 16 ed altri luoghi particolarmente sensibili.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.