Trani, è festa rosa: il 4-1 di San Marco Argentano le regala la salvezza matematica

Il Trani femminile è matematicamente salvo. La permanenza in serie C è arrivata grazie alla vittoria in rimonta sul campo del San Marco Argentano, che pure era passato in vantaggio con Carnevali su calcio di rigore.

pubblicità

Sempre su rigore, però, arrivava il pareggio del Trani con Ventura, e poi doppietta di Dibenedetto inframmezzata dal gol di Racioppo.

Per effetto di questo risultato, Trani si porta a + 12 sulle avversarie a tre giornate dalla fine, mentre nel frattempo la federazione ha fatto sapere che non ci saranno playout, ma soltanto eventuali spareggi in caso di arrivo a pari punti, circostanza che, appunto, matematicamente non potrà più determinarsi.

Di conseguenza, è scoppiata la legittima festa delle ragazze nello spogliatoio

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.