Trani calcio, arrivederci al 7 febbraio (se tutto va bene). Nel 2020 solo dodici partite, di cui appena tre nel nuovo campionato

A seguito della decisione della Lega nazionale dilettanti Puglia, che ha disposto  la ripresa delle attività di gruppo a partire dal 15 gennaio e le competizioni ufficiali dal 7 febbraio, la Vigor Trani ha a sua volta comunicato la sospensione degli allenamenti individuali fino al 12 gennaio. «A partire da questa data, – si legge in una nota della società – saranno effettuate nuove sedute individuali per arrivare pronti al raduno collettivo, previsto qualche giorno dopo».

Il Trani dà così l’addio ad un 2020 nella cui prima parte aveva giocato nove partite prima del lockdown di marzo, e nella seconda (vale a dire il girone d’andata della nuova stagione) appena tre.

Il bilancio della squadra di Angelo Sisto è di 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. Cinque le reti segnate e quattro quelle subite.

L’ultima partita della Vigor è stata il 4-1 casalingo con l’Ortanova, in quel di Enziteto, andato in scena il 18 ottobre. La rete restante era arrivata in occasione del primo turno del 4 ottobre, nell’1-1 casalingo con l’Ostuni. Tra le due gare giocate sul terreno amico, la sconfitta per 2-0 a Barletta, sponda Audace.