Trani, boa pericolosa abbandonata a levante: rimossa da Guardia costiera e Amiu

0
pubblicità

I militari dell’Ufficio locale marittimo di Trani, in collaborazione con gli operatori di Amiu, sono intervenuti, nell’area compresa tra le zone “Conche” e “Torre Olivieri”, in territorio di Trani, per effettuare la rimozione, da un tratto di scogli, di una boa di segnalazione, di notevoli dimensioni, che si trovava incagliata da giorni e costituiva un potenziale pericolo alla sicurezza della navigazione e alla pubblica incolumità.

Tale operazione, oltre a ripristinare le condizioni di sicurezza e scongiurare potenziali danni all’ambiente costiero, ha restituito la fruizione del tratto ai numerosi bagnanti che frequentano l’area.

L’attività di recupero della boa da mare è stata eseguita soltanto ieri, pur essendo in mare da alcuni giorni prima, per la presenza di condizioni meteo marine favorevoli: infatti, a causa della particolare conformazione della costa in quel tratto, non si sarebbe potuto procedere da terra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui