Trani-Bisceglie, si riparte dall’1-1 e si gioca sul rigenerato Comunale

Il Trani che oggi, domenica 27 settembre, alle 16, ospita l’Unione calcio Bisceglie nella gara di ritorno del primo turno della Coppa Italia, riparte da due certezze: il gol del pareggio dell’andata di Liberio, a tempo scaduto, che ha consentito ai biancoazzurri di portare a casa un preziosissimo 1-1 potendo così giocare per due risultati ai fini della qualificazione; un campo di gioco tornato in eccellenti condizioni grazie al trattamento portato avanti per tutta l’estate dall’azienda Mapia, per conto del Comune di Trani, con un costo peraltro irrisorio rispetto a quelli sostenuti nel passato, così da mettere le squadre nella condizione di giocarsela al meglio anche dal punto di vista della praticabilità del manto erboso.

Ancora molte le incertezze di formazione per mister Angelo Sisto, che non ha potuto giovarsi nella partita di andata dell’argentino Vita e dovrà pertanto contare su un trio d’attacco formato da Musa. Lieggi e De Giglio, con Mazzilli in alternativa.

Tra le conferme proprio quella di Liberio, autore del gol che sembra avere indirizzato, almeno per il momento, la qualificazione verso Trani. La Vigor farà ancora del ritmo e della corsa le armi più importanti per compensare la superiorità tecnica degli avversari.