Trani, auto fuori strada a Marechiaro: una «leggerezza» da 4.000 euro

A distanza di un anno e mezzo dall’incidente, che destò fortemente l’attenzione dell’opinione pubblica per le conseguenze dello stesso, il Comune di Trani ha finalmente introitato la somma di 4.000 euro servita per la sostituzione dei moduli di ringhiera artistica in ghisa distrutti da un’auto precipitata sulla rampa del Lido Marechiaro.

pubblicità

Quella notte il conducente perse il controllo del mezzo, probabilmente lanciato a forte velocità sul lungomare Cristoforo Colombo, e la vettura valicò prima il cordolo della pista ciclabile, poi il marciapiede, quindi finì inclinata sulla discesa di accesso al lido non prima di avere distrutto le ringhiere artistiche.

È servito un po’ di tempo, ma lo scorso 15 marzo 2022 la società di assicurazione del conducente ha finalmente liquidato il danno cagionato dal suo cliente: la somma precisa è 4.026 euro, esattamente pari a quella spesa da Comune di Trani per la sostituzione delle ringhiere distrutte.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.