Trani, approvato il nuovo Piano di zona: azioni per oltre 18 milioni di euro

A valle del partecipato e articolato percorso di coprogettazione del Piano Sociale di Zona 2022 – 2024 che ha visto la partecipazione attiva dei partners istituzionali in primis la ASL insieme alle realtà del terzo settore dell’Ambito Territoriale si comunica al territorio di Trani e Bisceglie che il 29 luglio scorso il Coordinamento istituzionale ha definitivamente approvato il Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale di Trani e Bisceglie 2022 – 2024. Oggi l’Ufficio di Piano ha provveduto a trasmettere tutta la documentazione alla Regione Puglia per la pre istruttoria. A valle di questa prima valutazione sarà cura dell’Ambito condividere i successivi adempimenti con la ASL e la cabina di regia territoriale.

pubblicità

Le Amministrazioni di Trani e Bisceglie esprimono grande soddisfazione per il lavoro svolto dall’Ufficio diretto dal dirigente Alessandro Nicola Attolico e dai servizi sociali dei Comuni dell’Ambito Territoriale che ha permesso di elaborare un piano sociale di zona di circa 18.500.000 euro.

Fra le novità più signfiicative, il potenziamento del servizio di assistenza specialistica, l’implementazione del servizio di Pronto Intervento Sociale, l’introduzione di servizi innovativi di prossimità nei quartieri delle due città (integrati da unità mobili di strada) e numerose azioni di informazione e sensibilizzazione alle politiche di genere. Inoltre questo ciclo di programmazione sarà caratterizzato dall’introduzione e utilizzo di soluzioni tecnologiche per facilitare l’accesso e la fruizione dei servizi da parte di tutta la cittadinanza.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.