Trani, Alessia Muciaccia non si ferma più e domina i 1.500 ad Agropoli. Vincono anche La Forgia e Santomauro

Promessa mantenuta. Ieri sera, al meeting nazionale di Agropoli, la tranese Alessia Muciaccia, 19 anni, ha corso e vinto, dominandoli, i 1500 metri con il tempo di 4 minuti 27 secondi e 28 decimi, a soli 9 decimi dal minimo di partecipazione per i Campionati mondiali juniores. Il risultato cronometrico la porta, tra l’altro, solidamente in testa alle graduatorie italiane del 2021.

Muciaccia ha imposto sin dall’inizio un ritmo altissimo alla gara, e questa volta nessuna delle concorrenti è riuscita a stare al suo passo per provare a sopravanzarla nel finale.

Resta solo il rammarico per non avere centrato il minimo imposto dalla Federazione italiana di atletica leggera per la partecipazione sia agli Europei sia ai Mondiali juniores. Un rimpianto legato al fatto che, per la Federazione mondiale, i minimi sono più accessibili.

Nello stesso meeting altra vittoria di una tranese, Martina La Forgia, 18 anni, che si è imposta nei 400 con 1.00.67. Ed ancora Simone Santomauro, classe 2008, che ha dominato i 600 metri under 14 con l’ottimo tempo di 1.43.12.

Tutti e tre gli atleti citati sono allenati dal tranese Tonino Ferro.