Teatro a corte 2024, successo anche per “Il Focolare” di Loreto. Video e foto

Dopo il successo del primo spettacolo in cartellone, la rassegna “Teatro a Corte – Premio Giovanni Macchia” ha proposto, con altrettanto successo lo scorso lo 22 giugno, la commedia “L’armadietto cinese” di Aldo De Benedetti, regia di Rita Papa nella doppia veste anche di attrice, che sul palco di Corte ‘Davide Santorsola’, è stata protagonista grazie al Gruppo Teatrale Il Focolare di Loreto (AN). La rassegna nazionale di teatro di Palazzo delle Arti Beltrani, giunta alla quarta edizione, con la direzione artistica di Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua, in collaborazione con Compagnia dei Teatranti A.P.S. di Bisceglie-Trani e Unione Italiana Libero Teatro continua a mietere il costante gradimento del pubblico che si è visto coinvolgere in una trama dai toni giallo-rosa dove due eleganti signore dell’alta borghesia cittadina e fra di loro amiche, scoprono di aver avuto entrambe, l’una all’insaputa dell’altra, una relazione compromettente con un avvenente playboy che, costretto a scappare per disavventure di ordine finanziario, ha nascosto tutte le lettere d’amore scambiate con le sue amanti in un armadietto cinese, un piccolo mobiletto pieno di nascondigli e cassettini segreti. Le due donne, ben presto rese alleate dalle circostanze, riescono a venire in possesso del prezioso armadietto per recuperare e distruggere le prove del loro tradimento.

pubblicità
Il video servizio di Tonino Lacalamita

Il cartellone teatrale, che tanto successo ha riscosso nelle precedenti edizioni, appassionerà con altre pièce con cadenza settimanale fino al 20 luglio. Ogni sabato si potrà godere di rappresentazioni teatrali che passano dalle commedie degli equivoci alla farsa, non senza spunti di riflessione più intimisti e introspettivi. In scena sabato 29 giugno lo spettacolo fuori concorso “I ri…Promessi Sposi”di Enzo Matichecchia della Compagnia dei Teatranti Bisceglie- Trani.

La programmazione artistica di Palazzo delle Arti Beltrani, contenitore culturale polifunzionale della città di Trani, è curata dal direttore Niki Battaglia, gode della media partner di Radio Selene ed è stata realizzata dall’Associazione delle Arti con la collaborazione ed il sostegno della Città di Trani, il patrocinio del Festival Internazionale di Andria Castel dei Mondi, l’intervento della Regione Puglia, il PACT Polo Arti Cultura Turismo della Regione, Piano straordinario 2022 “Custodiamo la Cultura in Puglia” – Fondo speciale Cultura e Patrimonio culturale L.R. 40/2016, art.15, comma 3 e il Teatro Pubblico Pugliese. Tutti gli spettacoli cominciano alle 21.00, porta alle 20.30. Per info: 0883.50.00.44 e  www.palazzodelleartibeltrani.it. Poltronissima (posto numerato) singolo spettacolo € 10,00; posto libero non numerato: 8,00 euro. I biglietti possono essere acquistati anche con Carta docente, Carta della cultura giovani e del merito esclusivamente al botteghino di Palazzo delle Arti Beltrani (aperto dal martedì alla domenica, dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 20,00, chiuso il lunedì) in via Beltrani 51 a Trani (BT).

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.