Sosta a pagamento, proroga annuale della gestione ad Amet

pubblicità

È stato prorogato il servizio di gestione delle aree di sosta a pagamento per un ulteriore periodo di dodici mesi ad Amet Spa. A determinarlo il dirigente dell’area polizia locale e protezione civile, Leonardo Cuocci Martorano, in seguito alla scadenza del 31 dicembre 2020.

Ricordiamo che la giunta comunale ha individuato il promotore, il raggruppamento temporaneo di imprese formato dalle società No problem parking e Sigea, di Napoli, che ha proposto una concessione di 37.371.000 euro per la durata di 20 anni.

Nel corso del consiglio comunale del 30 dicembre 2020 in sede di ricognizione delle società partecipate dall’ente, è stato acclarato che per la società controllata AMET s.p.a. non ricorrono le condizioni per procedere ad affidamenti in house. Per garantire la continuità del servizio, c’è stata quindi la proroga tecnica di dodici mesi a partire dal 01 gennaio 2021 del contratto di servizio con l’Amet SpA e relativo alla gestione del servizio di sosta a pagamento, “in quanto di fondamentale importanza per la collettività”, in attesa di nominare il nuovo gestore.