«Se questo è un cantiere»: Branà (M5s) censura i lavori all’esterno della Baldassarre

Cantieri privati, volete un esempio di buona tecnica proveniente dal pubblico? Andate a vedere il cantiere in corso (per il ripristino di marciapiede e sede stradale dopo la sotituzione degli alberi, ndr), in periodo scolastico, alla scuola secondaria statale di 1° grado Baldassarre a Trani.

pubblicità
  • Manca il cartello di cantiere
  • Manca adeguata segnaletica (strisce pedonali alternative, cartellonistica, …)
  • Le strisce pedonali finiscono sulla recinzione (e che recinzione) di cantiere
  • Parte dei tondini di ferro per reggere la recinzione sono scoperti, a rischio di ferire gravemente passanti e studenti
  • Non è adeguatamente recintato il marciapiede rotto (per piantare gli alberelli prima di aver effettuato i lavori edili)
  • Inquinamento acustico con martelli pneumatici durante le ore di lezione
  • Il responsabile poteva manlevare il dirigente scolastico, chiedendo di far entrare immediatamente gli studenti nel cortile scolastico senza aspettare la prima campanella
  • Riduzione della carreggiata in concomitanza con altri cantieri nelle immediate vicinanze, impedendo di fatto la fermata in sicurezza dell’autobus scolastico.

Non aggiungo altro. Chi è il responsabile?

Vito Branà – Capogruppo Movimento cinque stelle Trani

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.