Scuolaqui, il sito per comprare e vendere testi scolastici nella Bat: l’idea è del tranese Luca Magno

Si chiama Scuolaqui l’innovativo sito internet ideato da tre ragazzi, fra cui il tranese Luca Magno di 17 anni. La piattaforma web consente, infatti, di vendere e acquistare libri scolastici, sia nuovi sia usati, in pochi click.

Luca, insieme a Francesco Suriano, di 17 anni, e Simone Ciciriello, 16 anni, ha ideato e programmato il primo sito di studenti per studenti, andando ad individuare un problema e a trovarne la soluzione. Molti studenti e le loro famiglie, infatti, spesso hanno difficoltà a reperire i libri scolastici o a venderli ad altri ragazzi. Scuolaqui unisce così la domanda e l’offerta in un unico contenitore web.

Il servizio è disponibile per i 20.000 studenti delle scuole superiori della Barletta-Andria-Trani, facilita la ricerca di un acquirente o dell’annuncio di un venditore, con un sistema di comunicazione semplice e soprattutto con zero commissioni.

Come funziona il sito? È molto semplice! Bisogna solo scegliere se comprare o vendere un testo. Per vendere i propri libri, basterà inserire i dati del testo scolastico e il prezzo di vendita mentre, in caso di acquisto, si potranno cercare i libri necessari per la classe e la scuola frequentante.

Scuolaqui è una grande opportunità che, sfruttando le funzionalità del web, promuove la comunicazione fra gli studenti della provincia e permette a tutti un risparmio economico e un rientro nelle spese per l’acquisto di libri scolastici.

Clicca qui per ascoltare l’intervista a Luca Magno.

Da sinistra: Francesco Suriano; Simone Ciciriello