Scontri Pisa, Lima (Fdi Trani): «Scuola non alimenti odio contro forze dell’ordine»

Fratelli d’Italia difende le regole democratiche di convivenza che si basano sul diritto di manifestare e il dovere di farlo pacificamente e nel rispetto della legge. Esistono Diritti e Doveri. Questo bisognerebbe insegnare nelle scuole, altro che alimentare il clima di odio contro le Forze dell’Ordine,

pubblicità

Raimondo Lima (Fratelli d’Italia Trani)

pubblicità

2 Commenti

  1. Sarà solo casualità, ma quando a Genova ci fu il “massacro” alla Caserma Diaz, la compagine governativa era molto simile. Allora da parte di quell’area politica sentimmo le stesse parole. Non dimentichiamoci che per quei fatti ci fu un richiamo perfino della Comunità Europea e ci furono processi e condanne, ma poi molti reati andarono prescritti.
    Forse c’è qualcuno nelle Forze dell’Ordine che non merita di indossare una divisa, perchè non ha compreso che il suo è un lavoro di tutela dei cittadini, dei diritti democratici e della costituzione, quelli ai quali fa riferimento proprio Raimondo Lima. Questi principi andrebbero insegnati ovunque, dalle scuole alle caserme, dalle adunete alle segreterie di partito…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.