Ritrovata in agro di Trani l’auto rubata ad Arges, Falco: «Vedremo cosa fare, ma c’è tanta amarezza»

L’auto rubata ieri notte in via Gran Bretagna all’associazione Arges è stata ritrovata nella tarda mattinata in agro di Trani, in contrada Monachelle.

pubblicità

Era già pronta per essere cannibalizzata e forse lo sarebbe stata se i ladri non fossero stati probabilmente messi in fuga da qualche passante.

Peraltro, il primo ad accorgersi della presenza della vettura è stato un vigilante delle Guardie campestri, che si trovava di passaggio in zona insieme con alcuni operatori.

Accertato che l’auto fosse provento di un furto, veniva allertata la polizia locale e quindi, da lì a poco, giungevano anche i responsabili dell’associazione, che prendevano atto dei gravi danneggiamenti interni che la vettura ha già subito, nonostante risulti marciante.

«Valuteremo se ripararla o sostituirla – fa sapere il dottor Vincenzo Falco, coordinatore di Arges -. Di certo resta una grande amarezza in noi per quello che è accaduto, che danneggia fortemente non tanto il nostro servizio, quanto soprattutto i nostri pazienti».

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.