Rimpasto nella giunta Emiliano, Debora Cilento assessore ai trasporti

Il presidente della Regione ha firmato le seguenti nomine assessorili:
Serena Triggiani, con delega all’Ambiente, Ciclo rifiuti e bonifiche, Vigilanza Ambientale, Parchi, Rischio industriale, Politiche abitative, Crisi industriali e Politiche di genere;

Viviana Matrangola, con delega a Cultura, tutela e sviluppo delle imprese culturali, Legalità e Antimafia sociale;

Debora Ciliento, con delega ai Trasporti e Mobilità sostenibile.


Curriculum vitae

VIVIANA MATRANGOLA

Laureata in Architettura nel 2004, con la prima tesi sui beni confiscati alla mafia di particolare pregio storico architettonico e riutilizzati a scopi sociali grazie alla Legge 109/1996 promossa da Libera di cui faccio parte dal 2000.
Dal 2000 collabora attivamente con “Libera associazioni nomi e numeri contro le mafie”.
È stata membro dell’ufficio di Presidenza dal 2005 al 2009  e responsabile del settore Memoria nazionale dal 2005 al 2009 e del settore internazionale dal 2009 al 20011, coordinando e promuovendo progetti e convegni internazionali, summer school OLE ( Otranto Legality Experience) su tematiche di legalità e ambiente, e coadiuvando i rapporti con istituzioni a livello Provinciale, Regionale e Ministeriale e con  Avviso Pubblico per quanto concerne le infiltrazioni criminali negli enti locali.
Ha coadiuvato progetti di impegno sociale nelle periferie urbane contro degrado e illegalità.
Ha partecipato e scritto programmi didattici di educazione alla legalità per le scuole.
Ha coordinato youth program  in collaborazione con FLARE( Freedom Legality and Rights in Europe) e gli Istututi di cultura italiana a Cracovia e Berlino.
Ha rappresentato l’Italia nella costituzione del Global Network for Peace e alla conferenza mondiale alla Columbia University e la NYU  ed ho relazionato alle Nazioni Unite a New York.
Ha costituito come referente di Libera Memoria internazionale ALAS America Latina Alternativa Social,  rete di associazioni dei paesi del mercosur e creato supporto alla “Red por el derecho a la Identidad” dei desaparacidos in Argentina, dove ho incontrato le Madres de Plaza de Mayo, le Abuelas, i Familiares, ed ho relazionato alla Casa Rosada a Buenos Aires.
Fa annualmente formazione presso i Campi estivi di Libera in tutta Italia sulla cultura della legalità ed il rispetto dell’ambiente.
Ha partecipato come consulente esperto a diversi Pon sicurezza presso le scuole di tutta Italia.
È stata consulente esperto per il Gabinetto del Ministero di Grazia e Giustizia, nella tavola rotonda degli Stati Generali dell’Antimafia del 2016.

Premio Borsellino 2017 per l’impegno civile.

Autrice della mostra ” Abbracci”, occasione di riflessione sul tema dell’accoglienza, itinerante in tutta Italia dal 2015, nel 2017 inserita all’interno della rassegna Binario 18 “Stay human art” è stata insignita della menzione d’onore del Presidente della Repubblica.
Ha fondato nel 2019 un’associazione di promozione sociale FLOW Libere Espressioni che si occupa di antimafia sociale promozione della cultura per incentivare percorsi di cittadinanza attiva.

Dal 2001 Bibliotecaria della Biblioteca Vergari di Nardò; precedentemente libero professionista nel settore ristrutturazione edilizia di immobili storici, progettazione, consulente aziendale.
Formazione:
1999, Qualifica conseguita: ESL Advanced program, Istituto: Columbia BC, USA
2000, Facoltà Beni Culturali UniSalento, Triennale in beni mobili e artistici
2004, Laurea  100/100 in Architettura al Politecnico di Milano
2006, Qualifica conseguita: Esame di Stato per Abilitazione all’esercizio della professione
Istituto: Federico II di Napoli
2018, Rubik Srls, Qualifica conseguita: Formazione di Blog e web writing


SERENA TRIGGIANI

Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Bari (voto: 110/110 e lode) con tesi in materia di Diritto del Lavoro. Iscritta all’Albo degli Avvocati di Bari dal 14/7/1999.

Esperienza lavorativa
Dal 2005: Iscrizione nell’elenco dei difensori d’ufficio e nell’elenco degli avvocati disponibili al patrocinio a spese dello Stato
Dal febbraio 2015 patrocinante presso Magistrature Superiori Esperta nel campo del diritto civile:
– formata ed esperta in diritto del lavoro e previdenziale, anche nel campo del pubblico impiego;
– esperta in diritto anti-discriminatorio, iscritta nelle liste delle Avvocate della Consigliera Regionale di Parità;
– esperta in diritto dell’immigrazione e diritti umani
Esperta in diritto amministrativo, nel ramo pubblico impiego Difensore CGIL Bari in materia di lavoro e previdenza Difensore di numerose amministrazioni pubbliche, quali Comune di Acquaviva delle Fonti (BA), Comune di Adelfia (BA), Comune di Bitonto (BA), Comune di Santeramo in Colle (BA), in controversie di diritto amministrativo nonchè della Regione Puglia in controversie civili, di AGER (Agenzia Territoriale Regione Puglia per il Servizio Gestione Rifiuti) in controversie civili, di ARPA Puglia Difensore di artisti nel campo dei contratti di lavoro del settore della cultura/spettacolo.
Ha espletato attività di consulenza o di supporto delle attività della pubblica amministrazione o di operatori privati nei settori degli appalti pubblici e nelle generali attività amministrative
Esperta nella valutazione dirigenziale nelle pubbliche amministrazioni.

Numerosi corsi di formazione all’attivo, nelle varie materie specialistiche; in materia di lavoro e previdenziale relatrice e formatrice, nonché organizzatrice di svariati cicli di seminari, dal 2015 al 2022 tra cui le “Prassi di merito in materia di lavoro e previdenza” presso Ordine Avvocati Bari Numerosi interventi in convegni forensi come relatrice, in particolare nella materia del diritto del lavoro e previdenziale, delle pari opportunità e del diritto antidiscriminatorio, nella materia del terzo settore, dell’immigrazione, del trust.

Docente in Master Universitari in materia di diritti umani.
Docente in convegni internazionali, in particolare presso Consiglio Nazionale Forense di Ankara (Turchia).
Formatrice in deontologia forense come Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Bari
Formatrice alla Scuola Superiore dell’Avvocatura nell’anno 2004-2005
Formatrice per le pubbliche amministrazioni in materia di C.U.G. (Comitato Unico Garanzia), Parità e Pari opportunità

Ha svolto il ruolo di componente Commissione Esaminatrice (Presidente) in concorsi interni enti pubblici (Aeroporti di Puglia s.p.a.)
Arbitro Unico in procedimenti arbitrali privati
Dal 1/6/2021 Componente Nucleo Valutazione Dirigenti Città Metropolitana BARI
Esperto Consulente Avvocata COMITATO SEPAC – Task Force Regione Puglia dal 20/6/2023 Componente Consiglio di Amministrazione ARPAL Puglia da 8/7/2023

Cariche istituzionali:
Presidente Ordine Avvocati Bari, dal 4/4/2022 al 19/1/2023
Dal 1999 al 2003: Vice – Presidente Comitato Pari Opportunità Ordine Avvocati Bari
Dal 2002: componente Direttivo Associazione Italiana Giovani Avvocati (A.I.G.A.) Sezione di Bari
Dal 2007 al 2010: Vice-Presidente Associazione Italiana Giovani Avvocati (A.I.G.A.) Sezione di Bari Dal 2010 al 2013: Consigliere Nazionale Associazione Italiana Giovani Avvocati (A.I.G.A.) Dal 2010 al 2013: Segretario Scuola Forense Barese – Settore Formazione, presso Ordine Avvocati di Bari
Dal 2013 al 2015 Consigliere Ordine Avvocati Bari Dal 2015 al 3/4/2022 Vice Presidente Ordine Avvocati Bari
Dal 2014 al 2023 Coordinatrice Commissione Lavoro Ordine Avvocati Bari
Dal 2014 ad oggi Componente Direttivo Associazione “Centro Studi Diritto del Lavoro D.Napoletano” – Sezione di Bari (Presidente dott. Pietro Curzio, Primo Presidente Corte Cassazione)
Dal 2015 al 2022 Vice-Presidente Ordine Avvocati Bari e Vice-Presidente e fondatrice della Ordine Forense Bari ONLUS
Per la Ordine Forense Bari ONLUS, Vice-Presidente e ideatrice di vari eventi e progetti benefici, tra cui “MusicaLex” con concerto finale del Maestro Ezio Bosso in Bari, novembre 2018, Teatro Petruzzelli Capacità e competenze personali Ampia capacità di gestione del personale e degli uffici pubblici.



DEBORA CILIENTO

Dal novembre 2020 è Consigliere regionale, Regione Puglia; Vice presidente commissione studio e legalità, componente della III commissione Welfare w Sanità, e della VI commissione cultura istruzione e lavoro.
Da marzo 2010 ad aprile 2015 è educatore professionale Coop XIAO YAN RONDINE CHE RIDE
settore o attività dell’azienda SERVIZI PER MINORI
Da luglio 2015 a marzo 2019) ASSESSORE del COMUNE DI TRANI con delega: alle Politiche Sociali, al Servizio Sociale Professionale, Politiche Giovanili, Politiche dell’Infanzia, Pubblica Istruzione
Da dicembre 2019 a giugno 2020 insegnante di Religione nella SCUOLA MEDIA IMBRIANI -PICCARETA E IC TATTOLI  DE GASPERI DI CORATO

Esperienze politiche – amministrative – associazionismo – volontariato

• Dal 1989 Tesserata dell’Azione Cattolica Italiana con differenti incarichi cittadini, diocesani e nazionali
• da giugno 1997 ad aprile 2015 socia dell’associazione Xiao yan odv e altre realtà sociali del territorio quali la Caritas, gruppo vincenziano
• dal luglio 1994 ad oggi socia dell’associazione FIDAS
• dal 2010 responsabile dell’associazione sportiva La Rondine che Ride e delegata provinciale della UISP BAT
• dal 2009 al 2015 componente della commissione nazionale dell’Azione Cattolica Ragazzi per la stesura dei testi formativi
• da maggio 2015 ad oggi tesserata del Partito Democratico
• da (marzo 2019-2021)   delegata all’Assemblea nazionale e regionale del Partito Democratico
• da gennaio 2024 componente della commissione nazionale di garanzia del partito democratico

Istruzione:

• 2002 TITOLO DI EDUCATORE PROFESSIONALE INDIRIZZO SOCIO SANITARIO CONSEGUITO PRESSO LA SCUOLA DI SICUREZZA E SERVIZI SOCIALI CON VOTO DI 110 E LODE
• 2015 LAUREA IN SCIENZE RELIGIOSE CON VOTO 110
• 2019 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE RELIGIOSE CON VOTO 108.

pubblicità
pubblicità

1 commento

  1. Finalmente abbiamo in Puglia un vero esperto professionale come assessore ai trasporti. Adesso si che nella città di Trani aumenteranno i mezzi pubblici e si potrà circolare in tutte le strade. Bravo Emiliano, dopo tanto sei riuscito a trovare la persona giusta. Tutti i pugliesi te ne saranno grati. E allora ” tutti in carrozza”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.