Rifacimento del manto stradale di via Andria, la richiesta arriva da Italia in comune

Il Circolo di Trani di Italia in Comune nella convinzione che una migliore qualità della vita dei suoi cittadini cominci da piccole cose, continua senza sosta nella sua opera di controllo amministrativo e segnalazione delle problematiche cittadine.

Attraverso i suoi iscritti e simpatizzanti, su un percorso di analisi già da tempo intrapreso, partendo dalle cose più semplici ma molto sentite dalla collettività, dai cittadini che vivono la quotidianità della nostra città, evidenzia all’amministrazione Bottaro le più urgenti:

Rifacimento del manto stradale in Via Andria, in particolare nel tratto che va dalla rotonda di Via Superga verso la Citta di Andria, Via Falcone, Via Verdi dal passaggio a livello fino a Via Martiri di Palermo, e delle principali strade rurali.

Installazione di bande rumorose o, meglio ancora, strisce pedonali rialzate, dinanzi a tutte le scuole e in Via Malcangi (nei pressi del Bar Ervin, Lungomare Cristoforo Colombo (nel pressi del Golfetto e della ex Caserma dei Carabinieri) Via delle Forze Armate, Via Falcone (nei pressi del Pronto Soccorso e del PalAssi) Via Superga (nei pressi della stazione di Servizio/Via Monte d’Alba) Via Papa Giovanni (subito dopo il Cavalcaferroia).

Siamo convinti che ogni formazione politica, anche se all’opposizione, abbia il dovere morale e civico di concretizzare il più possibile le idee, i progetti e i programmi presentati in campagna elettorale.

Italia in Comune continuerà a farlo con semplicità e determinazione, favorendo una importante programmazione della spesa per realizzare quanto auspicabile e necessario.

Il Segretario Vincenzo de Simola