Referendum a Trani, anche Italia in comune è per il sorteggio integrale degli scrutatori

Il prossimo 12 giugno siamo chiamati alle urne per esprimerci sul referendum abrogativo di alcune norme in materia di Giustizia.
Nei prossimi giorni sarà convocata la commissione elettorale comunale per la definizione della nomina degli scrutatori.
Per avere una idea dei concittadini interessati basti pensare che in ogni sezione elettorale ci saranno tre scrutatori per sezione e che le sezioni sono in tutto 54 per un totale di 162 scrutatori.
Inoltre verranno individuati altrettanti supplenti in caso di rinuncia.
In genere in questi casi ci si divide su due orientamenti: partendo dall’Albo Comunale, procedere con indicazione diretta dei nominativi oppure mediante sorteggio.
La nostra forza politica, presente in commissione, ha dato indicazioni ad effettuare il sorteggio, come forma democratica e socialmente utile, in grado di fornire un aiuto, anche piccolo, a chi potrebbe essere in difficoltà, senza preclusioni per nessuno e all’insegna della trasparenza.

pubblicità

Felice Corraro – Italia in comune
Componente Commissione Elettorale

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.