Raccontando sotto le stelle 2022: si chiude con successo la XV edizione della rassegna teatrale

Quindici anni sono un traguardo importante per una rassegna teatrale pensata ad hoc per famiglie e bambini, al momento l’unica nella provincia BAT. Si è chiusa ieri nel magnifico scenario dell’anfiteatro del boschetto della Villa comunale a Trani (BT) la XV edizione di ‘Raccontando sotto le stelle’ registrando numeri davvero interessanti: trecento in media gli spettatori per ogni rappresentazione.

pubblicità

Un finale pirotecnicotra clownerie, ironia e arte circense nello spettacolo trascinante ‘Mr. Big Circus Cabaret’ del clown contemporaneo Christian Lisco. Un pubblico numeroso di grandi e piccini, sospeso sul filo della fantasia, ha applaudito la mirabolante girandola di clave, coltelli, palline e cappelli, in equilibrio tra tecnica circense, giocoleria comica e divertimento. Organizzata da Maria Elena Germinario di Marluna Teatro e Vincenzo Covelli ed Elisa Mantoni della Libreria Miranfù, la rassegna è stata cofinanziata dall’ Assessorato alle culture della Città di Trani nell’ambito del piano triennale delle attività culturali.

‘Raccontando sotto le stelle’ da tre lustri educa i più piccoli alla fruizione del teatro, e rappresenta anche un prezioso punto di riferimento dal punto di vista sociale, perché offre un’opportunità di condivisione tra adulti e bambini, fondata su un progetto artistico e culturale d’eccellenza.

«Quest’anno – sottolineano i direttori artistici Maria Elena Germinario e Vincenzo Covelli- temevamo che la mancanza del contributo regionale non ci consentisse di organizzare un cartellone ricco come quello dell’anno scorso. Abbiamo dovuto ricrederci, invece, perché la rassegna non si nutre solo di grandi finanziamenti pubblici, ma di artisti bravissimi, dell’entusiasmo di tutto lo staff organizzativo, della voglia di esserci del pubblico, che, sempre numerosissimo, ha partecipato a tutte le serate. È stata la voglia di incontrarsi, di vivere un momento di gioia e spensieratezza – concludono gli organizzatori – che ha animato e soprattutto reso ricca la XV edizione di Raccontando Sotto Le Stelle 2022, e noi siamo più che mai soddisfatti».

La ricca programmazione, in cui si sono alternati in modo equilibrato sia spettacoli di teatro d’attore che spettacoli di teatro di figura (burattini, teatro d’ombre, teatro di carta e teatro d’oggetti, kamishibai), mirava ad offrire molteplici stimoli narrativi e visivi, capaci di accontentare target e gusti diversi e di rivestire un compito insostituibile nella formazione di spettatori preparati, consapevoli, che costituiranno il pubblico adulto di domani.

Cala tra gli applausi scroscianti e gli occhi divertiti e colmi di meraviglia di adulti e piccini il sipario sull’edizione 2022, si pensa già al prossimo anno con novità e sorprese che cattureranno un pubblico entusiasta da zero a 99 anni.  

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.