Carcere di Trani, questo mercoledì concerto di Peppe Voltarelli

Di ritorno dal suo tour in Repubblica Ceca, dove ha registrato un grande successo di pubblico, il cantautore calabrese Peppe Voltarelli farà tappa mercoledì 6 dicembre 2023 a Trani per un concerto speciale presso la Casa circondariale, davanti a detenuti appartenenti al circuito di media sicurezza. Il carcere di Trani, un tempo famoso per ospitare esponenti delle Brigate Rosse, è oggi invece destinato ad esponenti della criminalità locale, su un territorio purtroppo infettato dalle organizzazioni criminali. Il concerto di Peppe Voltarelli, ispirato prevalentemente a Domenico Modugno, costituisce un’importante offerta musicale, e quindi culturale, per le persone ristrette presso la Casa circondariale di Trani. «La musica abbatte ogni barriera e ogni pregiudizio. Cantare è stare insieme, pensare, cambiare, migliorare. Sono molto grato al Direttore Giuseppe Altomare per questo invito a cantare alla Casa circondariale di Trani», dichiara Peppe Voltarelli.

pubblicità

I prossimi concerti 

In attesa di vedere il suo nuovo videoclip per la canzone “Au cinema” di prossima pubblicazione (estratto dal suo ultimo album “La grande corsa verso Lupionòpolis”), di seguito il calendario in continuo aggiornamento degli appuntamenti che vedranno impegnato Peppe Voltarelli:

06/12/2023: Casa circondariale di Trani (Barletta-Andria-Trani) (Italia)

10/12/2023: Omaggio a Sergio Endrigo, Auditorium Radiotelevisione Svizzera, Lugano (Svizzera)

15/12/2023: L’asino che vola, Roma (Italia)

10/01/2024: Dialoghi Urbani, Biblioteca delle Oblate, Firenze (Italia) (incontro)

L’artista

Peppe Voltarelli è un cantante calabrese, autore di canzoni, attore e scrittore. Attivo dal 1990 come fondatore, voce e leader de Il parto delle nuvole pesanti, band di culto del nuovo folk italiano. Da solista ha pubblicato sette album in studio, quattro colonne sonore e due concerti. Si è aggiudicato tre volte la Targa Tenco, con “Ultima notte a Malá Strana” nel 2010 come miglior album in dialetto, con “Voltarelli canta Profazio” nel 2016 e con “Planetario” nel 2021, entrambi come miglior album interprete. È stato attore protagonista e coautore del film “La vera leggenda di Tony Vilar” di Giuseppe Gagliardi, primo mokumentary italiano. Vanta collaborazioni con Claudio Lolli, Teresa De Sio, Silvio Rodríguez, Adriana Varela, Kevin Johansen, Sergio Cammariere, Otello Profazio, Roy Paci, Carmen Consoli, Bandabardò e Amy Denio. Un’attività concertistica da sempre intensa lo ha portato a suonare in 23 paesi in tutto il mondo e suoi dischi sono stati pubblicati in Europa, Argentina, Canada e Stati Uniti. L’ultimo lavoro, il disco “La grande corsa verso Lupionòpolis”, registrato a New York e pubblicato da Visage Music nel 2023, si è posizionato 2° nella classifica finale del Premio Tenco nella categoria miglior album in dialetto (www.peppevoltarelli.eu).

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.