Quest’anno Goletta verde promuove il mare di Trani: nei limiti i controlli a Monastero e Matinelle

0
pubblicità

Legambiente ha diffuso i dati di Goletta verde sulla qualità del mare in questo 2020. I tecnici del Cigno verde, con riferimento alla Puglia, hanno accettato solo due siti fortemente inquinati: foce del canale di ponente, a Barletta; foce del canale reale, a Torre Guaceto.

A Trani sono nella norma le acque monitorate al Monastero di Colonna ed lido matinelle. Entro i limiti anche i restanti tre siti oggetto di analisi a Margherita di Savoia e Bisceglie.

A Trani, quest’anno, nessun monitoraggio alla spiaggia di Boccadoro, che l’anno scorso era risultata fortemente inquinata salvo poi accertare l’esatto contrario con le controanalisi promosse dal circolo di Trani della stessa Legambiente e dall’Associazione Delfino blu, cui è affidata la custodia del sito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui