Primarie, Ciliento: «Partecipare per rinnovare la comunità del Partito Democratico»

Domenica 26 febbraio 2023, dalle 8 alle 20, si terranno in tutta Italia le primarie del Partito Democratico. All’esito della votazione verrà nominato il nuovo segretario nazionale che avrà il compito di ridare nuova linfa al partito ed essere un punto di riferimento per una nuova stagione dei diritti sociali, delle politiche ambientali e umanitarie.

pubblicità

«Quella di domenica – spiega Debora Ciliento, consigliera regionale e sostenitrice nella Bat della mozione Schlein – sarà un appuntamento importante per scegliere il nuovo segretario e guardare al futuro con uno sguardo più ottimistico. Le primarie sono un momento di vera democrazia: ecco perché serve viverle come momento di confronto e di festa per provare a costruire un futuro migliore. Avvicinare le nuove generazioni ai temi della politica, procedere con gli investimenti sulle energie rinnovabili, sostenere il salario minimo, migliorare il sistema sanitario nazionale e il reddito di cittadinanza sono alcuni degli obiettivi fissati da Elly Schlein per un rinnovamento del partito e del Paese. Sostenere la vicepresidente della regione Emilia-Romagna in queste primarie può essere il primo passo verso questa direzione».

Si ricorda che domenica si potrà votare a partire dai 16 anni e potranno accedere alla votazione anche coloro che non sono iscritti al Partito Democratico. 

Debora Ciliento, consigliera regionale

pubblicità

1 commento

  1. non dovrebbe essere del tutto neutrale la consigliera Ciliento? va benissimo invitare i simpatizzanti al voto ma le indicazioni ……..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.