Perdita di acqua dalla fontana di piazzetta Marechiaro, Oikos: «È così da luglio»

L’acqua è una risorsa preziosissima e insostituibile per tutti gli esseri viventi (umani, animali, vegetali) ed è purtroppo una risorsa limitata. L’OMS ha affermato che il nostro Paese è a stress idrico medio-alto perché utilizza il 30-35% delle sue risorse idriche rinnovabili. Perciò viene raccomandato un impegno massimo per introdurre correttivi in grado di evitare assolutamente sprechi e contaminazioni di acqua.

pubblicità

A Trani evidentemente questa sensibilità ancora non esiste nemmeno nei pubblici amministratori visto che il 6 luglio scorso una nostra concittadina si era preoccupata di segnalare a mezzo PEC agli amministratori della città e ai dirigenti comunali una perdita copiosa di acqua dalla fontana in piazzetta Marechiaro. Stando alle notizie raccolte su alcuni social lo spreco era già stato segnalato da altri cittadini da diversi mesi senza esito e la programmazione riferita dal vicesindaco/assessore ai lavori pubblici evidentemente non rivestiva carattere di urgenza visto che a tutt’oggi alla perdita non è stato posto rimedio.

Riteniamo inutile fare altre riflessioni sull’utilità e preziosità dell’acqua, ma contiamo che non si perda altro tempo e che si provveda immediatamente alla riparazione. Non vorremmo che dopo tanti mesi proseguisse questo deprecabile spreco anche nell’imminente fine settimana.

Associazione Oikos

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.