Pallavolo, brutto passo falso per l’Adriatica, tranesi ora chiamate a dare il massimo

Non si conclude nel modo sperato la sfida tra Lavinia Group Volley Trani e Volley Eagles, incontro che sarebbe potuto valere un pezzo importante di salvezza, ma dopo questo risultato, le tranesi sono chiamate a disputare le ultime 3 giornate playout al meglio delle proprie possibilità.

pubblicità

La partita di è aperta con un acceso duello punto a punto tra le due squadre, per poi vedere la squadra di casa prevalere ed allungare sulle tranesi.

Il primo set si è quindi concluso con la vittoria delle baresi per 25-13, mentre nella seconda frazione le tranesi hanno cercato di prendere le misure sulle avversarie, e sul 24-19 per le padrone di casa, le ospiti hanno trovato la tenacia di reagire e recuperare le avversarie sul 24 pari, per poi superarle per 25-27.

La reazione delle baresi non si fa attendere, e si portano sul 5-0, poi raggiunte sul 6-4 dalle tranesi, che hanno puntato sulle conclusioni di potenza, non sono risultate efficaci, tanto da essere distanziate dalle padroni di casa sul 17-8, per poi concludere il set per 25-17.

Le tranesi hanno poi cercato di mandare la sfida al tie break, trovando però la resistenza organizzata delle padrone di casa fino al 14-14, quando queste ultime hanno sfruttato qualche errore delle ragazze di coach Mazzola per passare in vantaggio nel risultato, difendendolo sino alla vittoria.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.