Ordinanza di divieto balneare a Colonna, Lima (Fdi): «A che serve emetterla se poi non la si fa rispettare?»

Nonostante l’ordinanza di divieto di balneazione a Colonna in seguito a forti piogge emanata lo scorso 26 giugno dal sindaco Amedeo Bottaro, molti bagnanti nella giornata di ieri si sono recati comunque in spiaggia. Infatti, sebbene il provvedimento del primo cittadino sia molto chiaro, come scritto da noi ieri, in piazza Marinai d’Italia non sono presenti cartelli che riportino gli estremi dell’ordinanza. Inoltre, insieme al temporaneo divieto di balneazione, si sarebbe dovuto procedere con il transennamento della battigia nello specchio acqueo antistante piazza Marinai d’Italia. Ma niente di tutto ciò è stato fatto.

pubblicità

Sulla questione è intervenuto Raimondo Lima, consigliere comunale tra le fila di Fratelli d’Italia, che ieri sul profilo Facebook, allegando un video, ha scritto: “A che serve emettere ordinanze se poi non si fanno rispettare? Mi sono recato a Colonna e come si evince dal video puntualmente i bagnanti sono regolarmente a mare nonostante il nubifragio di ieri. Zero controlli, zero avvisi pubblici. Il sindaco è responsabile della salute dei cittadini in quanto autorità sanitaria locale”.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.