No alla violenza contro le donne, la Baldassarre e Save in prima linea: se ne parla oggi nella biblioteca di Trani

pubblicità

Nell’ambito dell’insegnamento dell’educazione civica, in previsione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre), la Scuola secondaria di I grado “E. Baldassarre”, diretta dal Dirigente scolastico, dott. Marco Galiano, nella sala Ronchi della Biblioteca “G. Bovio”, giovedì 24 novembre, organizza un incontro di sensibilizzazione sui temi della non violenza, parità di genere e linguaggio di genere a cura delle operatrici della cooperativa sociale Promozione Sociale e Solidarietà di Trani, gestrice del Centro Antiviolenza “Save”.

Intervengono la dott.ssa Giovanna Capurso, educatrice, la dott.ssa Tania Sotero psicologa e psicoterapeuta, la dott.ssa Adelaide Larato, pedagogista del Centro Save di Trani.

Questo appuntamento rientra nel progetto d’Istituto per l’educazione civica, rivolto alle classi terze: un percorso di formazione e sensibilizzazione sui temi che riguardano l’opposizione alla violenza di genere in un’ottica di prevenzione e anticipazione dei contrasti, partendo dall’analisi del linguaggio e dalla decostruzione di stereotipi di genere.

I ragazzi hanno incontrato in classe l’avvocata Roberta Schiralli, esperta in diritti e teorie di genere. La Scuola ha inoltre aderito al progetto Inspiring Girls, progetto internazionale nato con l’obiettivo di incoraggiare le ragazze a seguire le proprie aspirazioni, libere da stereotipi. Sono intervenute nelle classi la dott.ssa Silvana Quinto, responsabile coordinamento territoriale personale di Intesa Sanpaolo e la dottoressa Giulia del Prete, direttrice commerciale di Campania, Calabria, e Sicilia di Intesa Sanpaolo.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.